A.I.E.O.P.
AIEOP
 

Tu sei qui

I racconti dei ragazzi sulla Scuola

Scuola in Reparto

Ho fatto nuove amicizie con i ragazzi che come me si trovano a rimanere in ospedale per parecchio tempo. Con I. siamo diventati veramente amici e, siccome abita vicino al mio paese, sicuramente ci sarà la possibilità di vedersi fuori, in momenti migliori.
Non è un problema dare l'esame di licenza, mi sento tranquilla.
Per me è stata particolarmente importante per non farmi perdere la voglia di studiare e andare avanti.
Ti mantiene in esercizio.
Nei momenti brutti ti dà la possibilità di fare delle cose che ti fanno dimenticare per un po' i problemi.
L'insegnante ci fa lavorare sodo e cosi ci teniamo in allenamento.
Si può usare il computer per produrre dei lavori ben rifiniti e ricchi di immagini.
A & A

Sono tornata a scuola

Dopo tanti mesi di assenza sono ritornata a scuola. La mattina mi sono alzata presto col pensiero di rivedere i miei compagni.
Ancora non ero sicura di poterci andare perché il tempo era un po' freddo e il vento soffiava fortissimo. Finalmente, convinta mia madre, siamo partiti. Nella macchina mi chiedevo se era vero e chiedevo alla Madonnina di farmi andare tutto bene nei compiti e nella salute. Nella classe era cambiato quasi tutto: c'erano nuovi cartelloni: dell'Europa e dei diritti dei bambini e i bambini disposti in un altro ordine.
I compagni mi hanno fatto molta festa nel rivedermi. Subito, allegra, mi sono seduta in un banco vicino Claudio e Francesca. Mi sono sentita contenta perché mi sembrava di essere tornata come prima e soprattutto perché sto incominciando a dimenticare l'ospedale.