A.I.E.O.P.
AIEOP
 

Tu sei qui

Comitato stranieri

Coordinatore: Giorgio Dini

Il presente comitato si fonda sull’assunto che la Mission dell’AIEOP si propone di migliorare la qualità dell’assistenza ed i risultati finali, dei bambini affetti da patologia ematologica, immunologica, oncologica, senza limiti legati alla nazionalità, alla religione, allo stato sociale.
L’ingresso di molti paesi dell’Europa dell’Est nell’Unione Europea (UE) e la rapida diffusione di informazioni, attraverso i mezzi di comunicazione, hanno prodotto, negli ultimi dieci anni, un aumento del flusso migratorio di famiglie, dai paesi in via di sviluppo ai paesi dell’Europa occidentale per cercare, per i bambini, affetti da patologie neoplastiche, le cure migliori.
La presa in carico di minori stranieri affetti da tumore e la loro provenienza, al pari di quelli italiani, è censita dal 1989 nella banca dati AIEOP del Registro Mod.1.01 (Fig.1-2). Questo consente, il monitoraggio del loro reclutamento per centro e la valutazione delle loro caratteristiche demografiche e biologiche, nonché di alcuni indicatori di qualità della cura, quali l’adesione ai protocolli e la sopravvivenza.

Leggi l'approfondimento

Documentazione disponibile: